New Girl 3×18, 3×19 & 3×20

New Girl 3×18: “Prove di convivenza” 3×19: “Licenziato” 3×20: “Post sbornia”

New Girl 3x18Non mi sono dimenticata di New Girl, semplicemente sta diventando difficile scrivere un commento quando quello che accade mi sta lasciando indifferente. Inizio addirittura a pensare che la pausa della messa in onda (a causa dello sciopero dei doppiatori delle scorse settimane) sia stata una manna dal cielo! Avevo bisogno di schiacciare il pulsante “pausa” su questa sitcom. Andiamo per gradi… L’arrivo della sorella di Jess, Abby, ha scombussolato la vita dei protagonisti per quanto? Tre puntate? Ma neanche… così com’è arrivata allo stesso modo Abby se ne va, senza lasciarci qualcosa su cui riflettere e senza averci regalato nessuna emozione… utilità? Zero. Poco utile anche la prova di convivenza di Nick e Jess…maaaaa, non convivete già da tre anni? Bah, non l’ho capita e sinceramente l’isolamento di Jess nella camera d’albergo mi ha lasciata perplessa, come resto perplessa del fatto che Schmidt sia rimasto al verde dopo il passaggio di Abby. Trovare un’altra scusa per farlo tornare nel loft era così complicato? New Girl 3x19Sorvoliamo…andiamo alla puntata successiva dove l’attenzione passa su Coach, macché! Il titolo ce lo fa credere, ma si parla ancora dei veri protagonisti: Jess, Nick e Schmidt. Jess che vuole diventare vicepreside…ma da quando?! Nick che ci informa che in realtà è un avocato (aveva passato l’esame)..ma non si era ritirato da giurisprudenza? Schmidt finisce nei guai e rischia di dover pagare i danni per uno sconosciuto…unico momento degno di nota? La scenetta di Winston che si finge avvocato. Punto. Qui mi fermo e vado nuovamente oltre… Ok, vero americano poteva semNew Girl 3x20brare un gioco scemo, ma rientrava nella stupidità della prima stagione, mentre adesso sembra buttato lì a casaccio…giusto per fare qualcosa di diverso! -.- Questa è la puntata più assurda che potessero fare. Tra Nick e Jess c’è stata subito attrazione, nella prima stagione ovviamente non poteva emergere, nella seconda ci siamo sbilanciati un po’ di più e nella terza i due stanno insieme. Non si è capito come ma si sono snaturati a vicenda e quindi quale soluzione migliore se non quella di troncare la loro storia?! A parte il fatto che non era ancora il momento per farli stare insieme, avrebbero dovuto aspettare ancora un po’…magari la quarta stagione! nella terza c’era tutto il tempo necessario a farli cadere in imbarazzo per il bacio in corridoio, poi uno dei due iniziava a frequentare ancora qualcuno e poi, ripeto POI, alla fine della stagione si poteva decidere di farli stare insieme. È stato tutto precoce, si sono bruciate delle tappe fondamentali e siamo arrivati a questo punto: i ragazzi vivono di nuovo tutti insieme, Nick e Jess dovranno convivere e allo stesso tempo gestire la rottura, Cece pare interessata a un ragazzo più giovane (ma perché? A questo punto poteva stare con Coach!) Schmidt e Coach stanno facendo da sfondo e Winston? Siamo alle solite, non fa niente…

Serve un defibrillatore! …speriamo stasera di vedere un po’ più di movimento!

New Girl 3×16 & 3×17

New Girl 3×16: “Una sorella ingombrante” 3×17: “Un appartamento per Abby”

New Girl 3x16.17No. No. No. No. Perché? Vi prego spiegatemi perché! Amavo questa sitcom, davvero…morivo dalle risate, adoravo quando Jess iniziava a canticchiare, quando Nick teneva il broncio e Schmidt faceva il matto dietro a Cece… perché mi fate questo? Perché mi trasformate una bellissima sitcom in uno strazio da venti minuti?! Dopo il ritorno di Coach a stravolgere gli equilibri dovevate pure introdurre il personaggio della sorella folle di Jess? A cosa serve? Qual è il suo scopo? Darmi sui nervi? Se è questo ci è riuscita benissimo… sia per le caratteristiche da donna immatura, arrogante, invadente e per nulla simpatica, ma soprattutto perché farla andare con Schmidt? Perché? Più me lo domando e più non capisco.. trovare una risposta sensata è impossibile… come non ha senso riprovare a far nascere qualcosa tra Cece e Coach, se hanno fallito al primo tentativo e non si sono più cercati…perché ritentare? Vorrei stendere un velo pietoso anche su Winston, o meglio, su come ci fanno apparire il suo personaggio: la prima volta che è apparso era un ragazzo che amava il basket, che cercava lavoro e poi finisce in radio con un programma tutto suo. Oggi Winnie è un fallimento, non sa cosa vuole fare, si butta a capofitto in un progetto e quando dice che fare il poliziotto è sempre stato il suo sogno, lo fa per convincere noi o autoconvincersi? Perché questa è proprio una ca…una vera cazza…una grande, gigantesca, strepitosa cazzat*! Non fraintendetemi, Winston è un bel personaggio, volevo dire…era una bel personaggio e questa era una bella sitcom.

New Girl 3×12

New Girl 3×12: “Basketball”

New Girl 3x12Se la puntata inizia mostrandoci Winston che tira le somme sulla sua situazione lavorativa… direi che siamo a posto! Il fatto che lui si renda conto di essere a un punto morto di certo non mi aiuta a vedere la puntata sotto occhi diversi rispetto alla scorsa settimana…se poi la conclusione è che Schmidt e Cece (ma allora il lavoro al bar è ufficiale?) lo vedrebbero bene come poliziotto, allora vuol dire che davvero c’è qualcosa che non va! Tralasciando la delusione che gli autori continuano a regalarmi come quei volantini che ti ritrovi costretto a prendere dai ragazzi per la strada, lo sforzo di Jess di diventare amica di Coach, mettendo un po’ nell’angolino Nick, non mi è dispiaciuto. Se Winston tira le somme sulla sua vita io le tiro sul New Girl e mi rendo conto che non è in grado (almeno quest’anno) di portare avanti più filoni narrativi in un unico episodio mantenendo alto lo humor, quindi se una storia va bene tutte le altre fanno pena! Domani sera cosa ci aspetterà?

New Girl 3×11

New Girl 3×11: “La prima volta che…”

La delusione post Pasqua continua…dopo la crisi d’identità di Nick della scorsa settimana,New Girl 3x11 assistiamo a quella di Jess, che non sa più se l’insegnamento è davvero la sua vocazione e chiede consiglio ai ragazzi sulla decisione da prendere, così assistiamo ad alcuni flashback del passato lavorativo di Schmidt, Winston e Nick, Coach solamente citato nel racconto di Winston… tristeeeeezza….se poi penso al titolo italiano mi viene anche da tagliarmi le vene! È una comedy santa pazienza, volete farmi ridere o farmi passare venti minuti di agonia?! Passa la voglia di guardarvi…