Nashville 2×15 & 2×16

Nashville 2×15: “Un amore di padre” & 2×16: “Sensi di colpa”

nashville 2x15 . 2x16Mi ritrovo a parlare sempre di loro, ma sembra che le ultime quattro puntate ruotino sempre e solo intorno a questi due personaggi: Juliette e Scarlett. Se per la prima sono sempre ben contenta di parlare, della seconda….bè….l’avrete capito! Partiamo con Juliette: Avery incide la sua bellissima canzone che aveva cantato all’Opry, ma la nostra country girl non ha più un’etichetta che possa promuoverle il nuovo singolo…quindi? Che fare? Si prende un aereo e si va a Los Angeles da un produttore molto interessato a lei. Tutto bello, ma…Los Angeles?! Non è un po’ lontano? Questo tizio la fa cantare in una sala di registrazione immensa, bellissima e capace di portarti alla pace dei sensi…poi però la concia come una sorta di Lady Gaga e qui inizio a storcere il naso! Juliette, che voleva liberarsi dei lustrini già nella prima stagione…figuriamoci se accetta di mettersi quei vestiti addosso! Oh, lo fa…! La disperazione ti porta a fare qualsiasi cosa…fortunatamente si rende conto che se continuerà su questa strada perderà Glenn e Avery, quindi ritorna a Nashville! Fiuuu….per un attimo l’ho vista brutta! Dopo aver ufficialmente chiuso con Jeff alla fine si rende conto che l’unica persona che può davvero aiutarla è Rayna – e la cosa non mi dispiace affatto!

Juliette si unisce così alla nuova etichetta della James, che non sta vivendo un bel periodo…tra il padre morto, tra le rivelazioni di Tandy, il suo licenziamento per via degli assegni scoperti, le bugie, la scoperta che Liam e Scarlett andavano a letto…Rayna, prenditi una vacanza!

Non mi ha mai fatto impazzire come personaggio, ma dai poverina…gliene stanno succedendo di ogni!! Scarlett invece mi sembra sempre più rincoglionita… credeva davvero di iniziare una storia con Liam? Perché? Era palese che lui volesse solamente farsi un giro sulla giostra…Scarlett ti prego cresci un po’…

Chi non vedremo crescere invece sotto l’ala della Edgehill è Layla, abbandonata al suo destino visto il calo di vendite del suo singolo…evvai! Ci stavi sulle balle e non vediamo l’ora che tu scopra che Will è gay! Quando si deciderà il ragazzo a rivelare a tutti la sua omosessualità? Magari stasera….e magari non sarà l’unico a rivelarsi per quello che è, vero Taddy? Sì, ce l’ho con te…andare a letto con Megan…prevedibile, ma speravo di sbagliarmi!

Nashville 2×13 & 2×14

Nashville 2×13: “Ricominciare da zero” & 2×14: “Un lontano passato”

nashville 2x13 2x14Due puntate in cui dichiaro ufficialmente Juliette loser, ma che si prende la sua rivincita, mentre Scarlett loser era e loser è rimasta! Anche Liam diciamo che non se la passa poi così bene, costretto a dover vedere Rayna che si sbaciucchia con Luke proprio davanti ai suoi occhi…un po’ di contegno, insomma!

Inizio con Juliette (nel caso non ve ne foste accorti il mio personaggio preferito!): la ragazza affronta un periodo difficile dopo il video sul “Non c’è Dio” che i media hanno stravolto e fatto girare su tutti i canali… perciò a Jeff tocca la parte scomoda, ovvero convincerla a fare delle pubbliche scuse durante la serata a lei dedicata all’Opry…. Seeeeeee, commmme no! Ancora non hai capito com’è fatta la nostra Juliette? Col cavolo che si scusa! Anzi, fa una bella performance e che vadano tutti al diavolo! Peccato poi però che Jeff la butti fuori dalla Edgehill… poco male! Almeno abbiamo potuto assistere a delle bellissime scene Javery!

Nashville 2x14 Javery1

Nashville 2x14 Javery2Lei si trasferisce da lui e gli stravolge un po’ l’appartamento, ma in realtà è lui che ha stravolto la vita di Juliette e sono davvero contenta per lei, perché nonostante il momento sfiga con l’etichetta, almeno ha qualcuno che la ama davvero!

Parlando di Scarlett invece (che non riesco proprio a sopportare), l’introspezione psicologica che Liam cerca di farle è alquanto noiosa e addirittura prevedibile! Il crollo psicologico della nuova stellina della Highway 65 era imminente: troppe pressioni, troppe responsabilità e il tutto mischiato ad un’incredibile poca autostima, hanno portato Scarlett a fare un uso spropositato di pillole, che la portano ad essere più schizzata del solito…Certo che anche Liam, la vedi instabile e le dai delle pillole? Ma come stai?! La vedo male per la nipotina di Deacon, per me prima o poi la troviamo che tenta di ammazzarsi…

Chi non ha più questo tipo di obiettivo è Will, fiuuuuu! Però diventa un po’ stronzetto…e mi fa licenziare il suo fidanzatino….e continua a stare con quella sbruffona e insignificante di Layla…Non ci siamo! Ascolta Gunnar, che vuole solo darti ottimi consigli e dì a tutti che sei omosessuale, dai!

Concludo con la famiglia James: Lamar viene rilasciato perché Tandy si tira indietro e non vuole più testimoniare contro suo padre. Una volta tornato a casa però, il nostro odiato Lamar, non riceverà l’accoglienza che sperava…Rayna infatti lo allontana da casa una volta che lui ammette di aver partecipato (direttamente o indirettamente, dipende dai punti di vista) alla morte di sua madre… Tandy manco ci parla invece…e così il povero Lamar va da Teddy, per sfidarlo a suon di paroloni! Finirà poi accasciato a terra da un improvviso infarto, sotto lo sguardo compiaciuto di Teddy, che non muove un dito per salvare l’ex suocero!

Puntatone insomma…non capisco perché in Italia non ci sia un grande seguito a questa serie…a volte il pubblico non capisce una mazza!

Nashville 2×11 & 2×12

2×11: “La scalata” & 2×12: “Quello che sono”

nashville 2x11 & 2x12Will non è morto. Per me è già una vittoria…temevo seriamente per lui e non avrei potuto accettare la morte di un personaggio così interessante e, cavolo, così bravo a cantare! Rayna potrebbe prendere lezioni di canto da lui…

Il giovane cantante è “solo” in crisi per via della sua omosessualità e terrorizzato che, prima o poi, i media lo scoprano e possano così rovinargli la carriera…. Se ciò dovesse accadere vuol dire che abbiamo seriamente toccato il fondo. Un cantante country non può essere gay?!

Teddy, dopo essersi disperato per la morte di Peggy (ma cosa vi eravate fumati quando avete pensato a questi nomi?!), unisce tutti i puntini della settimana enigmistica e scopre finalmente che il mandante dell’attentato è Lamar…questa sera sicuramente lo vedremo fare la sua mossa…

Grande ritorno di Emily, la super assistente di Juliette! Iniziavo a credere che l’avessero eliminata dal cast e invece rieccola! Bene, sono contenta, perché tra le due si era instaurato un bel rapporto nella prima stagione e ora più che mai Juliette ha bisogno di un’amica…eh sì…non bastava l’etichetta di sfasciafamiglie, ora hanno aggiunto anche quella di blasfema! Non so più cosa dire…non capisco davvero perché torturino così il personaggio della Panettiere! Giovane, bella, talentuosa…si, ok un po’ sfacciata…però che cavolo tutte a lei devono capitare?! I fan che bruciano i suoi dischi non si possono vedere! Sono seriamente stanca di doverla vedere sempre in mezzo ai drammi…basta! L’unico che può risollevare sta povera ragazza è Avery, che finalmente ha chiuso con Scarlett…

Odiosa Scarlett in questa stagione, vero? Tra il mettere un muso lungo con Gunnar e Zoey e far saltare il lavoro per Kelly Clarkson (carina la sua comparsata) mi sta proprio scendendo dal birlo! Questa vuole fare la prima donna…e poi vi lamentate di Juliette?!

L’unica che, per adesso, pensa di essere fuori dai problemi è Rayna, che si gode la festa per il suo singolo con Luke, fa provini a delle band per la sua nuova etichetta e compone una canzone con Deacon…tesoro, questa è la calma prima della tempesta!

Deacon invece, rispetto alle precedenti puntate, mi è sembrato un po’ assente…spaesato…uno che dopo anni in cui ha scritto canzoni mi va in crisi esistenziale davanti ad un foglio bianco non è molto credibile…serve sempre Rayna per farlo uscire dal tunnel… eh che palle però! Fossi in Megan lo pianterei in tronco, hai rotto con sta Rayna!

Questa sera doppio appuntamento su FoxLife per due nuove puntate…magari ci va di lusso e vediamo pure Lamar stecchito in carcere!

Nashville 2×09 & 2×10

Nashville 2×09: “Sono stanco di fingere” & 2×10: “Il domani non arriva mai”

nashville 2x09 2x10 Cosa dicevo nella scorsa recensione? “Felice che si sia accantonata per due puntate la parentesi Lamar”…eccolo che riappare in questa nona puntata! D’altra parte non potevamo ignorarlo per troppo tempo… anche se comunque rimarrà in carcere mentre le sue figlie continuano le loro vite…Ah, Lamar, Lamar, quando scoprirai che è stata proprio tua figlia a tenderti l’imboscata dell’FBI, come reagirai? Adesso poi che hai orchestrato un bell’attentato a Teddy…ahi, ahi…la vedo male per te!

Non so se vedo bene anche Rayna, ora che ha definitivamente lasciato la sua etichetta discografica ipotecando la casa e vendendo un po’ di averi non so quanto sarà in grado di gestire la pressione dei debiti! A questo punto cara, potevi far pubblicare quel dannato album, guadagnarci e poi lasciare la Edgehill Records, no? Tra Maddie, Teddy e Deacon …non pensi di avere già abbastanza cose a cui pensare?!

Non se la passa benissimo neanche Juliette, con la storia dei Wentworth e del loro divorzio, viene additata dai media come una sfascia famiglie… Un titolo che le si addice, ma non completamente…alla fine lei non ha chiesto niente a Charlie, ha fatto tutto di testa sua! Alla fine però, durante il festival musicale organizzato dal sindaco, la giovane star si risolleva un po’, sempre grazie all’intervento di Avery….peccato però che lui poi vada via con Scarlett e Juliette, mentre gli confessa il suo “amore”, resta scioccata nel vedere un’altra biondina, Scarlett appunto, con lui. Eccallà, altra delusione per Juliette! Unica cosa positiva è che Avery sembrasse davvero dispiaciuto per lei e quasi poco interessato a Scarlett, troppo presa in queste due puntate a rompere le palle a Gunnar e Zoey perché hanno iniziato a frequentarsi….non ho ancora capito perché questi dovrebbero essere affari suoi e la sua lagna in proposito era alquanto seccante! Fortunatamente i due ragazzi hanno deciso di ignorarla e lasciarla nel suo brodo a crogiolarsi!

Chi invece non riesce a sopportare le pressioni della propria natura è il povero Will, cha lasciamo mentre cammina sui binari di un treno…è disperato…. Perché è gay?! Vi prego fate qualcosa di buono per questo personaggio, ne ha seriamente bisogno! Non posso più vedere dei personaggi così ben fatti devastati dalla propria omosessualità, cerchiamo di andare oltre e di non sottolineare la diversità! Poi ci lamentiamo del mondo reale…