Recensione The Client List 2×14

The client list 2×14: “La lista dei clienti”

Siccome si sono sforzati tanto a trovare una traduzione per il titolo di questa penultima puntata, vi riporto quello originale: “What kind of fool do you think I am”.

The Client List 2x14Ora che la famosa lista è nelle mani di Carlyle, Riley vive in uno stato di catalessi e inazione quasi sconcertante, almeno per la prima parte della puntata, partendo poi come una furia nei confronti di Nikki. Devo dire che ho sperato in un pestaggio più cruento della signora Parks…andiamo! Questa ragazzina ti ha incasinato la vita, ti fa rischiare di andare in prigione, ha messo in pericolo il tuo lavoro e la tua famiglia e tu le dici semplicemente “per me sei morta?”…almeno romperle una gamba? Non so…ma l’inazione di Riley si percepisce anche dalla sua camera da letto: ma in queste due stagioni ha mai cambiato le lenzuola? A me sembrano sempre le stesse dalla prima puntata! La domanda di Evan, che chiude l’episodio di stasera è la stessa che mi sono fatta nella mente: “Riley ma cosa stai facendo?”, dopo gli inganni, le aggressioni, le minacce di Carlyle, scappi da tuo marito correndo sotto la pioggia come una demente?! Bah…

Solita tristezza poi nei confronti di Kyle: marito poco presente, inutile, inetto…devo continuare? L’unica nota positiva in una puntata, da guardare con un secchio ai piedi del divano, è stata l’adozione da parte di Lacey e Dale, finalmente diventati genitori dopo tredici episodi a menarla su questo desiderio ora esaudito.

Temo che l’ultima puntata ci lascerà con un finale aperto, ma arrivati a questo punto pazienza…mi consolerò (o mi farò ancora più del male, visto che mi sento spesso dire che sono masochista) guardando il film da cui poi hanno preso spunto per la serie, sempre con gli stessi attori…evviva…E continuo a domandarmi perché fare una serie tv su un film già autoconclusivo?

Annunci

Recensione The Client List 2×12

The client list 2×12: “Dimmi di sì”

The Client List 2x12Sorvoliamo sul fatto che la puntata sia iniziata con la solita sfilza di clienti bellocci con il fisico scolpito, mezzi nudi sui lettini del The Rub… anche se vedere Ian Bohen (solitamente licantropo in Teen Wolf) in versione pompiere con il cuore spezzato mi ha fatto fare un mezzo sorriso, che però si è spento non appena la puntata è andata avanti…Tutto ruota attorno ai rapporti di coppia: Georgia che si sposa, Dale che chiede di nuovo la mano di Lacey, Riley che consente a Kyle di ritornare a casa e riprovare a far funzionare il loro matrimonio, Evan che fa continuamente sesso con Shelby, Selena che lascia intravedere uno spiraglio per una storia con Derek… che palle! La parte più importante, l’arresto di una delle prostitute di Carlyle, è stata messa in secondo piano, quasi come se riguardasse un’altra serie! Ma che cavolo! Mancano solo tre puntate e qui la trama va avanti a rallentatore, come se invece di quindici episodi, questa stagione ne avesse in cantiere altri trenta! Peccato che sia stata cancellata, già…un vero peccato, vado a stappare una bottiglia e annegare la mia disperazione…si come no…

Recensione The Client List 2×10

The client list 2×10: “Se dico no”

The Client List 2x10Io dico ni, l’episodio di ieri sera mi è piaciuto per alcuni aspetti e un po’ meno per altri. Mi ha convinto il riavvicinamento di Kyle e Riley, mi ha convinto la lite tra Selena e Nikki per Derek (un po’ meno per la borsa), ma ci sono sempre dei piccoli dettagli che mi fanno storcere il naso. Per esempio, possibile che tutti i clienti del The Rub abbiano il fisico scolpito? Non c’è mai un bel panzone in cerca di un massaggio rilassante? Perché ora che Lacey era finalmente rimasta incinta, le avete fatto perdere il bambino? Che cavolo! Riley si sente in colpa e Kyle si sente in colpa… io mi sento scocciata!

Vabè… l’episodio comunque si chiude con un piccolo colpetto di scena: qualcuno spia Riley, la furbona che va a vedere se la sua amata lista dei clienti speciali è ancora al sicuro sepolta sotto terra…ma non era meglio lasciarla lì? Ma io dico, un uomo entra in casa tua, è ovvio che cerchi la lista e tu poi cosa fai? Vai nel posto in cui l’hai nascosta? Ma almeno lo capisci quando qualcuno ti segue o sei proprio rimbambita?!

Ho trovato poco ironica invece la soap Fratelli Amanti che Lacey guarda mentre è sul letto d’ospedale… Già ci sono io a smontarvi per ogni scena senza senso, vi ci mettete pure voi?

Recensione The Client List 2×09

The client list 2×09: “Un nuovo inizio”

The Client List 2x09In questi giorni si è diffusa la notizia della cancellazione della serie da parte di Lifetime… ce l’aspettavamo? Bè, in Usa la serie andava più che bene…non saprei…però credo che un accordo avrebbero potuto trovarlo, speriamo solo che concludano la seconda stagione decentemente evitandoci di rimuginarci sopra con un finale aperto! Tornando all’episodio…non è successo niente di emozionante. Se la settimana scorsa avevo il pollice puntato verso l’alto con un sorriso di speranza, oggi mi guardo intorno con aria insoddisfatta. Riley è rimasta un po’ ai margini, se non fosse per le poche scene con Kyle, non avremmo visto niente sul suo personaggio. Peccato…stava facendo un’evoluzione interessante e accantonarla all’improvviso per parlare di Selena e del suo matrimonio agli sgoccioli non ha un gran senso, per non parlare del fatto che decide di allontanare Derek perché le relazioni sono complicate. Davvero? Quindi tanto vale non viverle? Sei seria? Non vuoi svegliarti tutte le mattine con un ragazzo del genere al tuo fianco? Daaaaaiiii, tanto lo sappiamo che finiranno insieme e questo tira e molla è veramente inutile e scocciante! Evan, invece, indossa finalmente la divisa da poliziotto e con la sua nuova conquista, Shelby, si prepara a difendere la città dai criminali (anche dalla cognatina dalle mani facili?).

In conclusione, tanto per restare in tema, oserei dire che la puntata poteva benissimo essere cancellata…