Revenge 3×16 & 3×17

Revenge 3×16: “Cadere in disgrazia” 3×17: “Dipendenza”

Revenge 3x16_3x17Uscito dalla scena Patrick, fa la sua apparizione Pascal…il passato di Victoria continua a insinuarsi pesantemente in questa terza stagione e spero che con il figliastro fuori dai piedi ci sia quel tanto desiderato scossone che dia una marcia in più alla trama perché Revenge sta perdendo colpi. Queste due puntate sembravano poter portare a una svolta del rapporto Emily/Stevie, Jack/Emily, Emily/Daniel ma, ahimè, siamo stati nuovamente spettatori di troppe informazioni gestite nel peggiore dei modi…se penso che l’unica scena degna di essere ricordata è quella di Pascal che ordina un Montecristo, allora siamo davvero messi male! Pensiamo anche alle continue apparizioni di Aiden: arriva, sembra l’alleato perfetto di Emily, poi se ne va, torna, sono più intimi e innamorati di prima tanto da fidanzarsi e progettare un futuro insieme, poi se ne va di nuovo, torna ma scopriamo che in passato ha avuto una storia con Niko, poi si altera con Emily, la lascia o si fa lasciare questo non è molto chiaro, se ne va alle Bermuda e poi basta una visitina di cinque minuti della bionda che subito fa ritorno negli Hamptons e pensa pure di illuminarci dicendoci che Pascal e Conrad hanno un collegamento con suo padre….mmmh, Aiden prima di tutto fai pace con il cervello e con il cuore, poi per me puoi fare tutto quello che vuoi, basta che ti decidi: o sei dentro o sei fuori! Odio i tira e molla e tu ne stai facendo troppi. A differenza di Aiden, Jack pare sia completamente disposto ad aiutare Emily, o forse sua madre? Il rapporto tra Stevie e Conrad però non è molto chiaro e non mi sorprenderebbe se scoprissimo che i due in realtà sono complici da tempo. Tristezza assoluta invece per Margaux che non vuole farsi manipolare da suo padre, ma finisce col farsi condizionare dai giudizi di Daniel su Jack e Emily…ma perché non te ne vai a Roma e ti levi dalle balle pure tu? Per concludere esprimo tutta la mia disapprovazione per il nuovo possibile passatempo di Charlotte: Javier, una storia che si ripete, che non ha molto senso e non provoca in me nessun tipo di interesse…verrebbe da dire tale madre tale figlia, perché l’amore ritrovato tra Victoria e Pascal non è molto credibile…da parte di lui può anche passare, ma lei che non ci ha mai nominato sto tizio e ora se lo spupazza dopo averlo rifiutato più volte….Vicky, senti il profumo dei soldi vicino a Pascal, eh?

Revenge 3×15

Revenge 3×15: “Lotta”

Revenge 3x15Ditemi che ci siamo liberati di Patrick una volta per tutte! Vi prego ditemelo in questo caso lo spoiler è benaccetto! Nonostante il crollo psicologico di Emily, la rivelazione di Stevie e la strana coppia Nolan/Victoria, la puntata mi è parsa un po’ piatta, del tipo che mi sono domandata più volte cosa stessi guardando…I blackout di Emily che vengono ricondotti al rapporto con il padre e alla loro discussione la sera prima che venisse arrestato doveva illuminarci? Io più che illuminarmi mi sono spenta e c’è stato il rischio che spegnessi pure la televisione! Solo l’ultima scena mi ha dato un barlume di speranza, quando Emily si dà una svegliata e si domanda quali segreti nasconda Stevie e perché sia tornata proprio adesso, finalmente qualcuno che si pone i nostri stessi quesiti! Dai, io ci provo: Stevie è malata o sta per morire così vuole recuperare un minimo il rapporto con Jack, magari svelerà a Emily dei retroscena sul caso David Clark, tirando fuori delle nuove carte che la ragazza potrà giocare contro i Grayson…la vedo più come un’alleata piuttosto che l’ennesima palla al piede! Piccola rivincita invece per Daniel, accantonato un attimo da Emily il ragazzo non se ne sta con le mani in mano…vuoi vedere che alla fine pure lui darà una svolta decisiva alla trama? No, vabè…stavolta l’ho sparata grossa! Attendo l’arrivo di Pascal LeMarchal, che porti qualche scompiglio negli Hamptons perché dopo questo episodio soporifero ci vuole un bello scossone!

Revenge 3×14

Revenge 3×14: “Vendetta”

Revenge 3x14Mia madre mi ha chiesto cosa si era persa della puntata di martedì sera e mi sono accorta che, mentre le raccontavo brevemente la trama, ne sono successe di cose! Se da un punto di vista di ricchezza degli intrecci Revenge non ha rivali (certo, escludendo Beautiful), per quanto riguarda tutta la parte dei dialoghi e della recitazione, questo episodio non ha messo in luce nessuno… Iniziamo con Patrick e Victoria alle prese con Jimmy, padre ritrovato e stupratore ritornato alla carica, il suo “incidente” sul lavoro era troppo prematuro e non ha portato a una reazione interessante del figlio, che si dimostra sempre più uno schizzato mentale…Victoria che insabbia tutto in un nano secondo non stupisce, non trasmette niente…si è ripresa la sua vendetta, ma a quale prezzo? Non le bastava avere un figlio che preme facilmente il grilletto, ne voleva un altro che con uno spintone uccidesse il suo stupratore…Emily/Aiden/Niko triangolo poco utile, poco emozionante e soprattutto privo di un colpo di scena! Se la rivalità tra le due ragazze fosse stata così forte come avevano fatto intendere, avrebbero dovuto combattere fino all’ultimo sangue (magari con la morte di Niko) e non chiuderla lì come se fossero state due sorelle che litigavano per contendersi il telecomando…no? Niko, voglio sperare in un tuo ritorno in gran segreto, poi fai quello che ti pare, uccidi o muori, ma almeno porta avanti il tuo progetto di vendetta senza uscire di scena lasciandomi con l’amaro in bocca! Jack/Stevie, per alcuni la rivelazione di lei sul finale potrà essere stata rivelatoria, ma dal canto mio si poteva prevedere già durante il loro primo colloquio! Daniel/Charlotte alleati contro Conrad, finalmente avete capito che insieme potete formare metà cervello, congratulazioni. Infine i blackout di Emily, recitati male, ma salvati da un montaggio decente che cambia continuamente ambientazione dandoci l’idea di aver perso qualcosa per strada, infatti anche noi, come la protagonista, siamo vittime dei suoi blackout e ci domandiamo cosa faccia durante questi momenti di “libertà”, perché adesso Emily si è alleata con Conrad? Ci sarà lui dietro questi blackout o davvero dobbiamo credere che sia tutto da ricondurre ad un fattore genetico?

Revenge 3×13

Revenge 3×13: “Odio”

Revenge 3x13Odio profondo per Daniel in questa puntata, un odio che pensavo di non poter provare se ripenso a come era ingenuo nelle prime due stagioni e quanto sia diventato str**** adesso che si è reso conto che il suo matrimonio è tutta una farsa! La frase detta a Emily è stata devastante, tanto che per un attimo ho sperato che lei si alzasse e gli sferrasse un colpo mortale, invece resta immobile sul letto e vittima probabilmente di qualche droga da parte dei Greyson….chissà cosa le stanno dando! Odio anche nei confronti di Jimmy Bremman, il padre biologico di Patrick…molto toccante il confronto tra Victoria e il suo prediletto; Victoria è un’arpia, ma quando confessa a Patrick di come sia stato concepito, era impossibile non provare pena e amore per quella donna che ora troviamo insopportabile! Odio anche per Sara, più insulsa che mai…spero sia uscita definitivamente dalla vita dei Grayson! Un pochino di odio anche per Jack e Margaux, perché li trovo odiosi nel loro status di romanticoni… amore, invece, per Nolan che si fa sempre in quattro per salvare le chiappe dei suoi amici, in questo caso di Aiden…che prima o poi si ritroverà con una katana nel petto, ne sono certa! Amore per le espressioni finte di Emily, si sta superando con la recita della mogliettina innamorata, amo i suoi sorrisini e la faccia da schiaffi che riesce a fare! Indifferenza totale invece per la prima moglie di Conrad che appare dal nulla a fine puntata, magari mi esprimerò settimana prossima perché non possiamo sapere quali siano le sue intenzioni ora che ha fatto ritorno negli Hamptons! Dopo questo giro di boa Revenge pare stia sfruttando i venti per arrivare almeno tra le prime tre serie degne di nota in questa primavera, speriamo in bene!