The Carrie Diaries 2×11

“Un’occasione presa al volo”

the carrie diaries 2x11 Come massacrare un bel personaggio? Farlo passare per svogliato, inconcludente, egoista e anche un po’ stronzo….ecco cos’è successo a Bennett, che esce di scena licenziato da Larissa perché anziché lavorare se ne stava a casa a poltrire oppure andava a divertirsi bevendo e facendosi la manicure…. Peccato, Bennett mi piaceva, ma in quaranta minuti siete riusciti a farmelo odiare…complimenti!

Una puntata che non ha niente a che vedere con quella della scorsa settimana, ma ha affrontato comunque un tema importante: la sopravvivenza in un mondo spietato.

A partire dall’immagine (che fortunatamente ci hanno risparmiato!) del falco che mangia il piccione, si apre tutto un bel ventaglio di situazioni che porteranno i nostri personaggi ad agire per sopravvivere:

Carrie, sopravvive a Inteview perché è responsabile e si fa il mazzo. Ad alcuni (vedi Sebastian) potrà essere sembrata un po’ subdola, ma io credo che inizialmente volesse davvero aiutare Bennett ed evitare che Larissa lo licenziasse…poi ovvio, se uno è pirla e non lavora la fine che può aspettarsi di fare è quella di essere cacciato! Apprezzata questa gatta che tira fuori gli artigli e si fa strada nel giornale!

Tom, ma che cavolo ti è successo? Non mi aspettavo il salto del giaguaro su Penny! D’accordo, si era capito che ci sarebbe stato un seguito, ma passare subito al sesso? Per di più in ufficio?! Non è da Tom, ma approvo anche questo! Papà Bradshaw mi è sempre piaciuto e se se la gode un po’ può solo fargli bene!

Sebastian, la sua sopravvivenza la capiremo forse nelle prossime due puntate…o se ci sarà un finale aperto ce la immagineremo…dare i soldi del fondo fiduciario al padre con le mani bucate non mi è sembrata una grandissima idea…gliene avrei dati un po’, ma non tutti…con cosa pensa di mangiare il bel biondino?

Samantha, lei sopravvive sempre! La scappatella con Elliot l’ha portata prima sulla Luna e poi di colpo sulla Terra…sarà, ma per me li rivedremo insieme…

Meggie, forse la parte che mi è piaciuta meno…perché farla diventare ciò che non è per poi farla tornare come prima? Megs è un personaggio strano, prima ti piace, poi non la vuoi vedere e poi quasi ti fa tenerezza…Pete è un ragazzo d’oro e forse nella scena finale ho visto la vera Maggie… è stato un piacere conoscerti, finalmente!

Resta il fatto che la serie è stata cancellata…e quindi….bah…che ne parliamo a fare?

Annunci

The Carrie Diaries 2×10

“Sorprese”

Non me lo sarei mai aspettato…Carrie Diaries ha parlato di AIDS. The carrie diaries 2x10Sono davvero contenta che abbiano deciso di affrontare un argomento così difficile e che l’abbiano fatto considerando il terrore che quelle quattro lettere insieme possono provocare.

Di recente ho anche visto il film “The Normal Heart” di Ryan Murphy, se non lo avete ancora visto ve lo consiglio! Sia Carrie Diaries che il film sono ambientati nella stessa New York degli anni Ottanta, perciò, dopo aver visto il film e avere un piccolo bagaglio culturale su questa terribile malattia, posso assolutamente capire Walt, per me super protagonista della puntata. A differenza di Bennet, che si preoccupa quasi in maniera superficiale della malattia, Walt ne viene completamente terrorizzato…la paura di morire è troppa da gestire da solo, è troppo difficile per lui accettare quello che sta succedendo, non riesce a capire Bennet quando parla di “comunità gay”, perché lui non si sente di appartenere a nessuna comunità, vuole solo essere se stesso ed essere accettato per questo. A mio avviso, tutte ottime argomentazioni…io che non credo nella comunità etero o in quella omosessuale, ma in una comunità di esseri umani e basta. La difficoltà per Walt però è che, negli anni Ottanta (e purtroppo per certi casi ancora oggi…), gli omosessuali non hanno gli stessi diritti degli etero, perciò il suo sogno di avere una famiglia e dei figli, non potrà mai realizzarsi se continuerà a essere ciò che è…ecco spiegata la telefonata che farà a fine puntata dicendo a sua madre che vuole tornare a casa…il tutto dopo aver lasciato Bennet. Lo capisco, è un adolescente spaventato e non va accusato.

Abbassiamo i toni, parlando dell’ennesima crepa tra Carrie e Sebastian…adesso ne ho davvero le scatole piene! BASTA! Vi prego basta! Lui ha un interesse, fantastico! Perché Carrie invece di sminuirlo non lo incoraggia? Lui le ha sempre dato supporto per la sua passione della scrittura, lei potrebbe anche fare lo stesso per una volta, no? Settimana scorsa lo voleva più indipendente e non appena vede che mette anima e corpo in una cosa che non sia lei, mi va in paranoia…che palle!

Pessima invece la storyline Donna, Mouse, Maggie…con l’arruolamento di quest’ultima… Quel militare che le ha fatto firmare la domanda dovrebbero buttarlo in una cella a calci in culo! Ha praticamente ammaliato una ragazzina facendole credere che l’esercito è una passeggiata e un tour del mondo…sì, ma con un mitra tra le mani, un elmetto in testa e la possibilità di saltare per aria! Se il tema sull’AIDS era stato così ben affrontato, quello sulla guerra mi ha lasciato inorridita…Maggie che poi lascia il suo numero a un soldato, ma veramente?

Sempre più simpatico invece Tom Bradshaw, il papà che tutti vorremmo…un padre che capisce quali sono davvero le tue esigenze e sa ascoltare senza giudicare.

Il suo dialogo con Walt sull’omosessualità e su San Valentino sarebbe da incorniciare e la sua psicologia inversa con Dorrith per farla uscire con Scotty era semplicemente adorabile.

Chi non continua a piacermi invece è Larissa, che vuole sempre essere al centro dell’attenzione…

Mancano solo tre puntate e poi diremo addio anche a questa serie, che si è un po’ risollevata rispetto alla prima stagione, ma comunque non è riuscita a far breccia nel mio cuore…

The Carrie Diaries 2×03 & 2×04

The Carrie Diaries 2×03: “Nessun legame” 2×04: “Personalità diverse”

Non mi sono dimenticata di voi, chiedo venia e passo subito a commentare le due puntate arretrate di Carrie Diaries….nooooooia! Ormai credo di guardarla per arrivare tra qualche settimana a scrivere definitivamente la parola FINE, perché davvero faccio una fatica immensa a concentrarmi per quarantacinque minuti quando non c’è niente di interessante! Carrie Diaries 2x03Mi riferisco particolarmente al terzo episodio, dove abbiamo assistito al ritorno di Larissa che, per quanto mi riguarda, poteva anche starsene dov’era, non mancava a nessuno! Tornata in versione zen, quasi più strafatta del solito, non apprezza la compagnia di Samantha…ma dai? Una rivalità che non ci saremmo mai aspettati… pfff… La parentesi New York s’interrompe (ma solo per questo episodio) e torniamo tra i banchi di scuola (alla fine il senso del prequel non era forse mostrarci una Carrie al liceo?!) per l’ultimo anno dei ragazzi. Sebastian e Carrie ci danno dentro in un’aula vuota, fino a quando non vengono sgamati da un professore che li manda dritti dalla preside… e qui riparte la solita menata della ragazza “quando sto con te succedono cose che non voglio che accadano” , bla bla bla…. Così alla fine porta Sebastian a chiudere la loro storia e a consolarsi tra le lenzuola di una sciura arrapata del country club! Spostando l’attenzione su Maggie, Mouse e Walt posso solo dire che non ho mai visto un trio di amici così noiosamente noiosi! Sì, l’ho scritto e non me ne pento! Maggie che prima vuole tirare su i soldi per il college, poi ricade nella vecchia abitudine di farsi il poliziotto nella macchina di pattuglia e probabilmente ha una cotta per Sebastian; Mouse che crede sempre di poter aiutare tutti mi dà completamente sui nervi e Walt… nel terzo episodio era davvero terrorizzato all’idea di tornare a scuola e mostrarsi per ciò che è, mentre nel quarto ha fatto un salto di qualità portando Bennett a dichiararsi apertamente e iniziando con lui una storia, era ora! Carrie Diaries 2x04Quarto episodio sì, non sto a elencare quello che è successo, tanto lo avete visto! Dico solamente che sono un pochino più contenta, ma non voglio montarmi la testa perché quando c’è un episodio ben fatto po ne spuntano fuori altri cinque pessimi… Carrie che inizia una nuova storia con un bello scrittore, Adam Weaver, ci piace! Ci piace soprattutto il fatto che metta i suoi sentimenti prima della carriera, perdendo così l’occasione di scrivere un articolo per Interview…chi se ne frega Carrie, ne hai di tempo per scrivere! Lui ci piace, ci piace molto più di Sebastian, segregato in una vita infelice tra le gambe di una casalinga annoiata… no Seb, non ci fai pena! Ci è piaciuto anche Tom, che ha preso le difese delle figlie durante il primo incontro tra loro e la fidanzata Deb…ci è piaciuta la complicità, l’intesa dell’intero episodio da Carrie e Weaver, Carrie e Dorrith, Tom e le sue figlie, Walt e Bennett… finalmente ci si concentra sui legami che possono avere un senso e si tagliano fuori quei personaggi marginali che non riescono ad assumere rilievo, ma creano solo confusione, noia e fastidio. Tanto lo so, è stato breve, bello e intenso… dalla prossima settimana torneremo a romperci le balle!

The Carrie Diaries 2×01 & 2×02

The Carrie Diaries 2×01: “Una nuova amicizia” 2×02: “Libertà di espressione”

CarrieDiaries 2x01&2x02Da ieri sera è partita la seconda stagione di The Carrie Diaries (seconda e ultima aggiungerei), che ci terrà compagnia fino ai primi di ottobre per poi chiudere definitivamente i battenti. Tutto è rimasto esattamente come lo avevamo lasciato e, lasciate che ve lo dica, questa non è assolutamente una nota a favore della serie…e poi si chiedono per quale motivo l’abbiano cancellata! Il salto temporale negli anni Ottanta ormai non fa più nessun effetto, sembra semplicemente di rivedere una serie che mostra qua e là degli oggetti vintage, perché lo spazio lo occupano maggiormente le lamentele dei personaggi, specialmente Carrie. Arrivo al punto: è stato introdotto il personaggio di Samantha Jones. Sinceramente? Non potevano presentarci Samantha in maniera peggiore! Una colonna portante di Sex&theCity (potremmo quasi dire che in realtà la serie della HBO parla proprio di lei!) e me la mettete a fare da buttafuori di un locale, poi da una senza mutande e infine alle prese con una hot line? Direte “cosa c’è di male, sembra proprio un atteggiamento in stile Samantha!” …solo io penso che nei flirt della Jones ci sia solo da imparare, mentre questo comportamento da ragazzina sfacciata dia solamente i nervi? Ecco come distruggere uno dei personaggi interessanti di uno show…Velo pietoso ancora su Maggie, Mouse e Sebastian… sembra di avere qualcuno che continua a spingerci verso il passato, porca miseria guardate avanti! Maggie dovrebbe credere più in se stessa e non lagnarsi continuamente (ora capisco perché lei e Carrie erano tanto amiche, sono uguali!), Mouse invece dovrebbe darsi una calmata e magari lasciarsi anche un po’ andare…e Sebastian? Hai fatto una cavolata, è vero, ma se Carrie non ti perdona dopo tutti i tuoi tentativi allora lasciala perdere e sorridi un po’! Questi adolescenti…è più interessante la trama che ruota intorno a Tom Bradshaw e la sua nuova compagna!